Wit, oggi a Napoli

Proseguono le tappe formative del progetto Women in Technology, promosso con Costa Crociere Foundation e coordinato sul territorio da Cecilia Stajano. Oggi l'appuntamento è all'IIS Marie Curie di Napoli, scuola guidata dalla dirigente scolastica Patrizia Porretta. Le ragazze che partecipano alla formazione, in programma dalle 9 alle 18, sono seguite dal docente di informatica Hernest Abate. Anima la sessione formativa la coach e startupper Cecilia Lalatta Costerbosa.

 

Il progetto Women in Technology (acronimo WIT), sostenuto da Costa Crociere Foundation, è dedicato a 150 studentesse di Campania, Calabria e Sicilia, per prevenire il fenomeno dei Neet e creare nuove opportunità di lavoro.

 

Alice, 16 anni, è una studentessa dell'IIS Camillo Finocchiaro Aprile, altra scuola che partecipa al progetto, e da grande sogna di aprire una propria azienda. È convinta che il progetto Women in technology sia il modo adatto per iniziare un percorso imprenditoriale.