Satya Nadella a Roma

Il ceo di Microsoft inaugura “Roma Future Decoded 2015. Con le scuole.

Arriva per la prima volta in Italia, a Roma, il ceo (Chief Executive Officer) di Microsoft Satya Nadella e oggi, 12  novembre, inaugura “Roma Future Decoded 2015”, la conferenza dedicata alle nuove tecnologie. 

L’evento coinvolge migliaia di aziende, sviluppatori, professionisti del settore, guru italiani e internazionali e studenti che esplorano le opportunità offerte dai trend tecnologici del futuro, dai nuovi dispositivi e dalle soluzioni cloud. Tra le scuole anche cinque istituti che aderiscono al programma Meet no Neet, parte del piano globale Microsoft YouthSpark:

  • IIS Via Copernico di Pomezia
  • IIS Righi di Cassino
  • IIS Pacinotti-Archimede di Roma
  • LS Ceccano di Ceccano

Oltre a Satya Nadella è presente all’evento anche l'amministratore delegato di Microsoft Italia, Carlo Purassanta. E sul palco si alternano grandi speaker internazionali come l'antropologo digitale ed esperto di strategie Rahaf Harfoush, co-autore del bestseller del New York Times, The Decoded Company; David Rose, Scientist, Tangible Media Lab del Mit e Ceo di Ditto Labs, che approfondisce le prospettive dell'Internet delle cose; Joachim Horn, Ceo di Sam Labs che entra nel merito delle potenzialità dell'IoT e delle nuove tecnologie. Non mancano  anche sessioni parallele dedicate a sviluppatori, professionisti dell'information technology e studenti.

Partecipano anche coach e tutor che hanno animato le recenti maratone di coding promesse dalla Fondazione Mondo Digitale, International hackathon for social innovation e Coding Girls.

In particolare Innocenzo Sansone anima la  sessione tecnica “Microsoft Azure for DreamSpark” (dalle 15.15 alle 16).

Air Zoom Pegasus 34