WIT, 2ª esercitazione

Come stanno lavorando le ragazze che partecipano al progetto Women in Technology, sostenuto da Costa Crociere Foundation? Cecilia Stajano, coordinatrice del settore Innovazione nella scuola per la Fondazione Mondo Digitale, ha realizzato alcune interviste durante la seconda esercitazione animata con la metodologia del Design Thinking dalla coach Cecilia Lalatta Costerbosa al liceo Vito Volterra di Ciampino (Roma) .

 

Ecco come raccontano il progetto Francesca (16 anni), Simona (15 anni) e Laura (15 anni)

 

 

 

 

Le ragazze del liceo Vito Volterra di Ciampino (Roma) venerdì scorso sono state coinvolte in una sessione formativa speciale, animata dalla brillante startupper Cecilia Lalatta Costerbosa. Per il progetto Women in Technology, sostenuto da Costa Crociere Foundation, le studentesse imparano a ragionare e risolvere problemi con la metodologia del Design Thinking.

 

La galleria fotografica della seconda esercitazione

 

 

Il progetto Women in Technology (acronimo WIT) è dedicato a 150 studentesse di Campania, Calabria e Sicilia, per prevenire il fenomeno dei Neet e creare nuove opportunità di lavoro. Il liceo Vito Volterra di Ciampino è la scuola pilota, dove vengono sperimentate in anteprima innovative metodologie didattiche.